Home About me

About me

about me

Sono una SARTA  SOVVERSIVA,  forse più sovversiva che sarta!!!!

Prendo vecchi abiti, li trasformo in qualcosa di nuovo seguendo le tendenze del momento. Pratico l’upcycling fashion. Superfluo conoscere le regole della moda, fondamentale tanta creatività. Creo abiti vezzosi  per dimenticare i miei quasi quarant’anni.

Da diversi anni  la mia vita trascorre con una valigia su una mano, ed un bimbo piccolo sull’altra, seguendo la mia dolce metà, che si sposta da un capo all’altro del mondo.  Soggiornando in mete non troppo entusiasmanti, tra parchi e shopping compulsivo,  arriva il momento in cui la cura alla noia diventa  inefficace.

UPCYCLING FASHION.

Inizia così  la mia passione per il cucito, ma troppo complicato passare dalla stoffa all’abito, allora mi sono avvicinata all’upcycling fashion. Adoro riciclare. E’ ecologico ed economico. Puoi avere qualcosa di nuovo senza troppi sforzi, e senza essere una veterana dell’arte sartoriale.

La mia pecca, o tara, o difetto sono i vestiti arrivati ad un certo momento della lora carriera nel mio armadio. Allora? Le strade sono due: o ne compro di nuovi (ma dopo vai a spiegare al marito le voci  della carta di credito), oppure riciclo i vecchi e  li trasformo (e questa mi sembra la via più coerente con il mio status di mamma e moglie regina del focolare).

Immancabili nella mia valigia: un vecchio abito,  colla, filo, forbici, scampoli di stoffa,  il portatile e la Canon per rendervi partecipi del mio rilassante spazio creativo.

Alessandra Spreca